Montevago, cerimonia di insediamento del baby sindaco e del baby consiglio comunale

Si è svolta oggi nell’aula consiliare “Falcone e Borsellino” di Montevago, alla presenza delle autorità cittadine, la cerimonia di insediamento del baby sindaco e del baby consiglio comunale eletti alla scuola media “Tenente Giuffrida”.

Anche il “primo cittadino junior” è una donna: a capo della baby giunta, è stata eletta Asia Abate, che ha già nominato come vice sindaco Gabriella Nieli e che nei prossimi giorni nominerà quattro assessori. Questi, invece, i baby consiglieri comunali eletti: Giulia Ganci, Audenzio La Rocca, Jana Vaccaro, Sofia Mauceri, Joele Giambalvo, Salvatore Basile, Marco Barrile, Gabriele Zito.

Nel corso della cerimonia sono intervenuti il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo, il presidente del consiglio comunale Nino Mauceri, il comandante della locale stazione dei carabinieri maresciallo Francesco Monachella, l’arciprete don Emanuele Casola, il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo “Giuseppe Tomasi di Lampedusa” Girolamo Piazza e la professore di Lettere, Accursia Mistretta, che ha coordinato il progetto.

“Ringrazio la scuola, il preside e gli insegnanti – ha detto il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo – per la passione e l’impegno con cui hanno portato avanti questo progetto di educazione civica finalizzato a formare, responsabilizzare e a rendere i giovani partecipi e protagonisti della vita sociale, culturale e politica del paese. In questa direzione va anche la Consulta giovanile già in fase di costituzione. Trasmettendo ai giovani i valori della Costituzione e il senso dello Stato si traccia il percorso per un futuro migliore nel solco della trasparenza e della legalità. A collaborare con i ragazzi saranno anche la parrocchia e la caserma dei carabinieri. Siamo pronti a confrontarci con i più piccoli e ad impegnarci affinché le prime proposte, già illustrate durante la seduta d’insediamento, possano essere realizzate. Auguro a tutti i giovani eletti un buon lavoro al servizio della collettività”.

“Sono molto felice e onorata – ha detto il baby sindaco Asia Abate – di essere stata eletta per proporre le idee che ho condiviso con gli altri ragazzi della scuola. Sinceramente non mi aspettavo questo risultato e questo mi emoziona tanto perché quello del baby sindaco è un ruolo importante e impegnativo. A scuola abbiamo lavorato per capire come possiamo migliorare il nostro paese e anche se siamo solo ragazzi questo lavoro ci ha dato la possibilità di poter trasformare le nostre idee in proposte valide che possano essere prese in seria considerazione. Assieme ai consiglieri tutti ci impegneremo a far capire che le cose pubbliche, la scuola, le strade, le piazze, sono beni che appartengono a tutti e quindi vanno rispettati”.

Viadotto Morandi. Sodano: “Il via libera è stato ricevuto”

Pare che il via libera della soprintendenza sia arrivato venerdì scorso e la consegna dei lavori sul viadotto Morandi alla ditta appaltatrice è prevista per il prossimo mese di maggio. A darne comunicazione è il deputato nazionale del movimento 5 stelle, Michele Sodano dopo le notizie, che comunque sono arrivate da ambienti anas, apprese dalla stampa. “Mi sono messo in contatto con i vertici di Anas e della Soprintendenza di Agrigento- afferma il deputato pentastellato. Continuerò a seguire personalmente l’iter per fare in modo che la struttura venga messa in sicurezza e riconsegnata al più presto i cittadini”. Il “via libera” da parte della Soprintendenza ai beni culturali serve per autorizzare i percorsi che i mezzi che realizzeranno i lavori dovranno seguire ovvero le strade di cantiere che dovrebbero consentire di intervenire sotto il viadotto, dove si lavorerà per rafforzare gli impalcati ed eliminare quelle condizioni di degrado che rendono oggi “fragile” la struttura.

Ribera, ambulanza del 118 presa a sassate da vandali

Ambulanza presa a sassate lunedì scorso intorno l’una di notte. A denunciare l’accaduto la Seus 118 che ha riferito come il mezzo si trovava parcheggiato davanti la postazione dell’Ospedale “Parlapiano” di Ribera.

Sassi sono stati lanciati anche in direzione dell’autista-soccorritore, dell’infermiere e del medico che si sono affacciati sentendo il rumore delle pietre contro la carrozzeria dell’ambulanza che è stata danneggiata. Fortunatamente nessun ferito. I carabinieri sono subito accorsi, ma i 2 vandali erano già scappati”.

Agrigento, “vendeva dolci senza autorizzazione”: scatta maxi sanzione e sequestro

Beccato” a vendere dolciumi senza alcuna autorizzazione nel quartiere di Montaperto, ad Agrigento. A far scattare il controllo nei confronti di un ambulante 30enne sono stati i poliziotti della sezione “Volanti” della Questura agrigentina e i colleghi della Stradale che hanno elevato sanzioni per 6 mila euro e sequestrato il furgoncino con la merce, circa 30 chilogrammi fra cannoli, sfingi  e paste fresche.

Dolci che, dopo il sequestro, sono stati affidati al servizio dell’Asp che, dopo i controlli, ha donato la merce in beneficenza.

Differenziata, disagi in vista

A distanza di un mese ci risiamo. Chiude per alcuni giorni l’impianto di compostaggio di Belpasso e si prospettano giorni non proprio felici nell’agrigentino per la raccolta dell’umido visto che non ci sono alternative. Questa volta l’impianto è chiuso a causa di alcuni guasti. L’assessore all’ecologia del comune di Agrigento Nello Hamel informa che domani (mercoledì 17 aprile) non verrà effettuata la raccolta dell’organico. “In atto- afferma Hamel- non esistono in Sicilia altri centri disponibili a ricevere i rifiuti organici.” Domani si ritirerà la carta e il cartone. A Belpasso conferiscono praticamente tutti i comuni dell’Agrigentino, data la carenza sistematica di strutture dedicate specificatamente al compostaggio. Non dovrebbero esserci novità nel calendario della differenziata per giovedì (18 aprile), con la raccolta dell’indifferenziato, e per venerdì (19 aprile) giorno destinato alla raccolta della plastica. Sabato prossimo (20 aprile), l’umido dovrebbe essere raccolto , sempre che non sorgano nuovi problemi all’impianto di Belpasso.