Scivola da un dirupo e ci resta per più di 5 ore, 25enne salvato dai vigili del fuoco

Scivola da un dirupo e ci resta per più di 5 ore: fino a quando qualcuno sentendo le richieste d’aiuto ha richiesto l’intervento dei carabinieri, dei vigili del fuoco e di una ambulanza del 118. Il venticinquenne di Siculiana è stato salvato, senza non poche difficoltà, dai vigili del fuoCO. E’ precipitato da circa 20 metri d’altezza, ha riportato ferite, traumi e fratture e non è, di fatto, riuscito a rialzarsi. Pare che per 5 ore – dal mattino fino al pomeriggio – abbia gridato e chiesto aiuto. I pompieri sono riusciti ad individuare i pericolississimi sentieri per scendere fino al punto esatto in cui il venticinquenne era finito. E una volta salvato è stato affidato ai sanitari del 118 che lo hanno trasferito al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”.  

Servizio idrico, la Regione diffida l’Ati

La gestione del servizio Idrico nel territorio agrigentino tornerà ad essere pubblica, con il voto dell’Ati finisce l’era di Girgenti Acque. Queste le frasi che sono arrivate da più parti dopo il voto dell’assemblea territoriale idrica dello scorso 27 settembre. Ma , ad oggi, non si ha conoscenza del dopo girgenti acque ma solo di contrasti tra i sindaci compotenti l’assemblea. A scendere in campo, adesso, ci pensa la Regione che sollecita l’Ati ad attivarsi per approvare il piano d’ambito e le procedure necessarie all’individuazione del dopo Girgenti Acque. Altrimenti a decidere sarà un commissario. E’ quanto contenuto in un atto notificato inei giorni scorsi che traccia come data entro cui provvedere a normalizzare la situazione gennaio 2021 . “Tutti gli atti propedeutici all’affidamento, con particolare riguardo al piano d’ambito siano adottati entro e non oltre quella data” , scrivono dalla Regione sicilia. Una diffida nei confronti dell’Ati a porre in essere e definire “ogni necessario e utile adempimento- si legge nell’atto inviato- nel rispetto della normativa vigente, per procedere alla redazione-aggiornamento del piano d’ambito, notiziando lo scrivente entro 30 giorni. Trascorso infruttuosamente il termine, si attueranno i poteri sostitutivi con la nomina di un commissario ad acta”.

Amministrative Agrigento. Forza Italia appoggerà Marco Zambuto.

Amministrive del 2020 ad Agrigento. Forza Italia appoggerà il candidato a sindaco Marco Zambuto. Lo rende noto Giuseppe Arnone, responsabile del club. “Per le prossime elezioni amministrative di Agrigento bisogna costruire un progetto politico inclusivo di tutte le esperienze politiche partendo dalla ritrovata unità del Centrodestra, sancita anche dal documento partorito ieri dalla riunione del coordinamento di Forza Italia per recuperare una politica di programmazione per le nostre città – ha scritto Arnone – . Occorre avere un candidato sindaco che abbia esperienza e popolarità, che sappia progettare con le risorse a disposizione coinvolgendo le forze economiche e le attività della città”.

Immigrazione, arresti della polizia a Lampedusa

Ancora arresti della Polizia di Stato nell’ambito dell’attività di contrasto al fenomeno dell’immigrazione clandestina. Nella giornata di ieri la Squadra Mobile ha arrestato due uomini di di 26 e 36 anni , etrambi ritenuti responsabili del reato di reingresso illegale nel territorio nazionale. I due, nonostante il decreto di espulsione , sarebbero rientrati in Italia, entro i previsti 5 anni dal loro effettivo rimpatrio. Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della Questura di Agrigento in attesa dell’udienza di convalida. Inoltre, sempre nella giornata di ieri, gli agenti della Squadra Mobile hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Firenze a carico di un tunisino 35enne ritenuto responsabile del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti della Mobile, su richiesta della Procura della Repubblica di Agrigento hanno arrestato un altro tunisino di 34 anni respondabile del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.