Top Videos
  • Intervista al candidato sindaco di Agrigento Mario Gallo
    4789 76
  • Operazione “la carica dei 104″ : 19 arresti
    2913 76
  • Speciale Interviste ospite Simona Carisi 21 08 2014
    2528 76
  • Telegiornale del 10-04-2014 ore 14:00
    2334 76
  • Festa di San Martino Mpignulata e vino a Grotte
    2279 76
  • Piano giovani la procura apre un fascicolo
    2056 76
  • Crocetta e Piano Giovani: in bilico il nuovo bando
    1643 76
  • Piano giovani il bando della discordia
    1490 76
  • Obbligo accatastamento caldaie, intervento adoc
    1043 76
  • Grotte, inaugurato il presepe vivente della scuola roncalli
    1038 76
download

Segreteria commissione medica patenti speciali

Se i dipendenti pubblici o la sanità sono sempre protagonisti di una cronaca che ogni giorno rileva una realtà fatta di cattiva amministrazione, gestione e mancanza di disponibilità, esiste invece un’oasi felice proprio ad Agrigento. Si tratta della segreteria commissione medica patenti speciali. Molti cittadini tra cui Mario Abbate di 83 anni hanno segnalato l’ efficienza di un ufficio che metterebbe una nota favorevole nel cosiddetto “customer service” ossia la valutazione positiva delle performance previste dalla legge Brunetta. Per rinnovare la patente – afferma Abbate cittadino di Agrigento – ho trovato massima disponibilità; essendo anziano e con una salute cagionevole mi hanno aiutato per il rinnovo della patente anche oltre l’orario di chiusura” “Sono delle soddisfazioni importanti -afferma Domenica Iaconanno – addetta allo sportello patenti speciali che tra l’altro si occupa anche di utenti disabili, cittadini con problemi di alcol e ultraottantenni. Un ufficio quindi che si relaziona con una realtà difficile e che ha bisogno di un’attenzione particolare. “Cerchiamo di offrire la massima professionalità – continua Domenica Iaconanno – offriamo i servizi necessari per dare ai clienti la massima disponibilità spesso anche fuori gli orari di lavoro”. E’ una vicenda davvero importante che dovrebbe essere la normalità, soprattutto per chi lavora a contatto con il pubblico; eppure, ancora oggi chi lavora con professionalità sembra esser una mosca bianca.

Condividi

Categorie: Attualità