controlli Cronaca Polizia

4 denunciati dalla polizia per non aver rispettato i divieti imposti dal decreto

Ci sono 4 denunciati dalla polizia nel territorio agrigentino , nella giornata di ieri, durante i mirati servizi di prevenzione e repressione dei reati, nonché di vigilanza sull’osservanza del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo scorso, volta a contenere la diffusione del virus COVID-19. I quattro sono stati denunciati per aver violavato i divieti imposti dal decreto. Ad Agrigento, nei pressi della Rotonda Giunone, un uomo è stato denunciato perchè si sarebbe spostato da un paese della provincia, luogo di residenza, “solo” per visionare un’abitazione a San Leone, per un probabile futuro acquisto.

A CANICATTI’ denuncia per due persone provenienti da un paese limitrofo per l’acquisto di sacchi di farina, motivazione del tutto generica e non giustificabile, alla stessa maniera un giovane ventenne, appiedato, dichiarava di circolare per l’acquisto di un cellulare. A LICATA un uomo residente nell’hinterland palermitano, segnalato per reati di violazione in materia di armi, danneggiamento e furto aggravato, si trovava nel centro abitato di Licata senza giustificato motivo.

A SCIACCA denunciato il titolare di un Bar per non aver rispettato l’orario di chiusura imposto dal DPCM.