fbpx

A Marina di Palma, la Polizia di Stato e la Capitaneria di Porto di Licata hanno individuato e fermato quattro pescatori abusivi di origine siracusana sorpresi a raccogliere ricci di mare. I quattro, sono stati trovati in possesso di circa 400 esemplari di ricci di mare, unitamente ad attrezzatura subacquea ancora bagnata. Nel corso dell’attività di perquisizione sono stati anche rinvenuti due involucri contenenti quasi 5grammi di hashish. I pescatori di frodo sono stati multati con 8 mila euro .