Abbattute, tranciando i tiranti, 2000 viti di Uva Italia. E’ accaduto in contrada Acci a Canicattì dove un imprenditore agricolo ha già formalizzato denuncia alla polizia di Stato che ha avviato le indagini. Non è la prima volta che fatti del genere si registrano a Canicattì. Appena a metà dello scorso agosto si registrò un fatto analogo. Ben 450 le viti da uva da tavola che vennero, allora, abbattute al suolo provocando un danno di quasi 3 mila euro.