fbpx

Aggiudicati dall’Anas, per oltre 500 milioni di euro, i lavori per il secondo tratto del raddoppio della strada statale 640 Agrigento-Caltanissetta. La gara è stata vinta dall’associazione temporanea d’imprese composta dalla Cmc Ravennate e dalla ditta Tecnis di Catania. L’opera riguarda il pezzo del tracciato compreso tra il chilometro 44 dell’attuale statale e lo svincolo con la A19. L’importo complessivo dell’affidamento posto a base di gara ammonta a oltre 787 milioni di euro. L’appalto è finanziato con risorse provenienti dai fondi Fas della Regione, con i fondi Anas e con i fondi stanziati dalla recente delibera Cipe del 26 giugno 2009. Le risorse disponibili garantiscono la copertura finanziaria di un 1° stralcio funzionale, compreso dal km 44 della attuale strada statale 640 (inizio secondo tratto presso Canicattì) allo svincolo Caltanissetta Nord e il raccordo con l’esistente statale 640 (inclusi), ovvero oltre 20 chilometri del tracciato in progetto.