fbpx

Dopo un litigio con il padre pensionato, sessantaquattrenne, lo colpisce alle spalle con una pala. Al genitore, una volta finito in ospedale, sono state diagnosticate lesioni guaribili in circa 25 giorni. Ad essere denunciata, a conclusione dell’attività di indagine effettuata dai carabinieri della Compagnia di Canicattì, è stata la figlia, una quarantaduenne, casalinga, di Sant’Angelo Muxaro. La donna dovrà adesso rispondere dell’ipotesi di reato di lesioni personali.