Avrebbe aggredito il vicino di casa colpendolo anche con un coltello e pgni al volto. È accaduto a Canicattì dove la polizia ha denunciato un giovane rumeno. La vittima sarebbe stata colpita con il coltello sopra l’arcata sopracciliare sinistra.

Pare che l’aggredito si era recato nell’abitazione dell’aggressore per la restituzione di un importo di denaro che precedentemente aveva prestato. Inoltre , la polizia , a casa dell’aggressore avrebbe trovato 17 dosi di sostanza stupefacente avvolte in carta di alluminio, del peso totale di 50 grammi , già suddivisa e pronte per lo spaccio , e 32 grammi di sostanza non confezionata.