Agrigento. 22 sfollati per la frana di via Favignana a Monserrato. Dal Comune non possono garantire aiuti concreti.

Ci sono 22 sfollati ad Agrigento per la frana che interessa il versante sottostante gli alloggi poolari di via Favignana nel quartiere di Monserrato. L’ordinanza di sgombero è stata emessa nella serata di ieri dal sindaco della città dei Templi, intorno alle ore 22:30 i vigili urbani hanno eseguito il provvedimento. 7 nuclei familiari da ieri sera dunque sono senza un tetto, o meglio, dal Comune avrebbero proposto un alloggio provvisorio per due o tre giorni, presso una struttura alberghiera e solo per 18 dei 22 sfollati. La frana del costone di via Favignana a Monserrato è un problema noto alle istituzioni che adesso non sono in grado di dare risposte concrete alle famiglie rimaste senza una casa. E’il fallimento della politica grida il consigliere comunale Marco Vullo che in passato si è interessato di questo problema. Hanno paura gli abitanti del civico 5 di via Favignana, perché nessuna garanzia sui tempi e i sui modi di ritorno nelle proprie abitazioni è stata fornita. In mattinata, in Prefettura si è svolto un vertice tra le istituzioni responsabili, incontro che si è svolto a porte chiuse. In attesa di conoscere gli interventi in itinere, resta una sola certezza che è quella di 22 cittadini sfollati che si sentono abbandonati da chi invece dovrebbe tutelarli.