Agrigento. Anteprima de “I Bambini del Mondo” nella Valle dei Templi

Il ritmo dei tamburi dei piccoli provenienti da Giappone e Ossezia, in mattinata ha animato la Valle dei Templi di Agrigento in occasione dell’anteprima del festival “I Bambini del Mondo” che il prossimo 4 marzo apre ufficialmente le danze del 72° Mandorlo in Fiore. Dopo la presentazione ufficiale dell’evento, oggi nella sede dell’Ente Parco Archeologico della Valle dei Templi è stato reso noto il programma della manifestazione ideata da Claudio Criscenzo e Giovanni Di Maida, festival che quest’anno è giunto alla diciassettesima edizione. All’anteprima de “I Bambini del Mondo”, erano presenti tra gli altri anche il commissario dell’Ente Parco, Bernardo Campo, il vice sindaco di Agrigento Elisa Virone e il deputato regionale Vincenzo Fontana che, da presidente della Provincia tenne a battesimo la kermesse folclorica dedicata ai piccoli. A rappresentare i colori italiani in mattinata c’era il Gruppo Folk San Gemiliano di Sestu nel cagliaritano. I piccoli ballerini presenti, impegnati in questi giorni in un tour in Sicilia, questa sera, alle ore 20:30, si esibiscono al Teatro San Francesco di Favara dove ad accoglierli ci saranno i coetanei del gruppo locale, “Fabaria Folk”. Un piccolo assaggio quindi, quello odierno, del tradizionale festival che, con da sempre segna la concordia tra i popoli con le tradizioni popolari che annullano ogni discriminate etnica e/o religiosa e che fanno della città di Agrigento, ambasciatrice indiscussa della pace nel mondo. L’appuntamento con il festival “I Bambini del Mondo” è quindi fissato per sabato 4 marzo alle ore 10:00 al Municipio di Agrigento con l’accoglienza dei gruppi partecipanti.

[wp-rss-aggregator]