fbpx

Quasi otto ore di travaglio, alla fine il consiglio comunale di Agrigento ha “partorito” il bilancio previsionale 2019: lo strumento finanziario è stato approvato con 10 voti favorevoli, 5 contrari e 4 astenuti. La seduta di aula Sollano è iniziata alla 16 per terminare poco prima della mezzanotte. Diverse le difficoltà emerse durante il consiglio comunale: non ultimo l’inserimento di una nota di spesa di 800 mila euro legata alla raccolta differenziata. La seduta del consiglio è stata seguita anche da numerosi dipendenti precari del Comune. La loro situazione, con l’approvazione del previsionale, va verso la stabilizzazione dei contratti: la palla passa agli uffici, i quali avranno tutto oggi per trasmettere gli atti necessari al Ministero e consentire, quindi, la firma dei tanto attesi contratti.