Agrigento, arrestato ambulante extracomunitario

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Agrigento arrestato, Bah Lamine, 27 anni, venditore ambulante, poiché colpito da ordine di espulsione e l’intimazione ad abbandonare il territorio dello stato entro cinque giorni. L’extracomunitario fermato in via Gioeni, è stato inoltre segnalato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Agrigento per il reato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione, poiché trovato in possesso di 81 cinture in similpelle riportanti marchi contraffatti di note marche italiane, poste sotto sequestro. Dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la casa circondariale di Agrigento.