fbpx

 Torna ad aumentare l’erogazione di mutui ad Agrigento. Con un segno positivo del 145 per cento, la città dei templi registra, infatti, un aumento delle erogazioni di mutui, la maggiore registrata in Italia nel primo trimestre 2010. Il mercato dei prestiti alle famiglie per l’acquisto di abitazione in Sicilia presenta un notevole aumento (+40%) rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, e i volumi erogati sono influenzati dal mercato dei mutui di sostituzione. Ad eccezione di Enna (-11%) si registra una situazione omogenea in tutte le province: Caltanisetta (+68); Catania (+32%); Messina (+60%); Ragusa (+26%); Trapani (+35%), Siracusa (+38%) e anche la provincia di Palermo, prima in Sicilia, presenta nel trimestre una variazione positiva del +31%, con un erogato pari a 172 milioni di euro (1,3% dei volumi erogati in Italia). Il dato è in linea con l’andamento dell’area insulare (+39%). Nel primo trimestre 2010 sono stati erogati 637 milioni di Euro (il 4,8% dei volumi in Italia), 182 milioni di Euro in più dello stesso trimestre del 2009, un ammontare che colloca la regione al 8° posto per volumi erogati. L’importo del mutuo medio della regione è di 105.000 euro, inferiore al mutuo medio nazionale 123.000 euro. Gli istituti bancari, anche quelli che nel 2009 si erano dimostrati più rigidi nelle erogazioni, sembrano adottare strategie commerciali più efficaci, immettendo nel mercato prodotti più flessibili alle esigenze delle famiglie. L’ obiettivo è quello di recuperare le quote di mercato perse, elemento confermato anche dall’ andamento positivo della domanda di mutui +4% nei primi 2 mesi del 2010 sullo stesso semestre del 2009 . Il dato è però influenzato dalla domanda di rinegoziazione dei mutui.