fbpx

Un centauro di 16 anni è rimasto ferito in un incidente stradale avvenuto lungo la via Giovanni Volpe, l’arteria di collegamento tra la via XXV Aprile e il viadotto Akragas. A scontrarsi un ciclomotore Piaggio Liberty, condotto dal giovane e una Peugeot 106, con al volante una sessantacinquenne di Agrigento, che percorreva la strada contromano. L’impatto è stato frontale e il ragazzo, che indossava in casco salvavita, è stato sbalzato dalla sella del mezzoa due ruote, finendo pesantemente sul selciato. Scattato l’allarme, sul posto si sono portati i soccorsi. Il giovane con diversi traumi, è stato adagiato su una barella, e con un’ambulanza trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio. I medici del nosocomio agrigentino avrebbero riscontrato due sospette fratture, di cui una al femore, oltre ad altre lesioni sparse in varie parti del corpo. Pur in gravi condizioni, il sedicenne non versa in pericolo di vita. Gli agenti della squadra Infortunistica della Polizia municipale hanno effettuato i rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. La donna che transitava contromano, avrebbe raccontato agli agenti di non essersi accorta di aver imboccato l’arteria in senso contrario. I vigili urbani hanno proceduto al ritiro della patente di guida, ed hanno elevato una multa salata. La strada è rimasta chiusa al traffico veicolare per oltre un’ora, riaperta solo dopo la rimozione dei mezzi incidentati e la pulizia del manto stradale, disseminato in lungo e largo di rottami.