fbpx

E’ crollata una palazzina a due piani disabitata e abbandonata da tempo, situata lungo la scalinata di via Nicone, che collega le vie Esseneto e Manzoni. Fortunatamente non si sono registrati feriti, ma tanta è stata la paura dei passanti e residenti della zona, che hanno sentito un forte boato. Scattato l’allarme sul posto si sono portati i soccorritori: i vigili del fuoco, le pattuglie della sezione Volante, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile. Poi sono giunti i responsabili della Protezione civile comunale, i vertici dell’Ufficio tecnico del Comune di Agrigento e l’assessore ai Lavori Pubblici, Renato Buscaglia. La zona interessata dal crollo è stata transennata e messa in sicurezza. Ad operare sul luogo gli operai comunali , le squadre dell’Enel e i tecnici della Protezione civile comunale guidati da Attilio Sciara.