fbpx

Lascia Agrigento, il questore Girolamo Di Fazio, da alcuni giorni promosso a Dirigente Generale della Polizia di Stato. In attesa di conoscere la nuova destinazione, questa mattina nel corso di una conferenza stampa, ha rivolto un saluto alla stampa e a quanti hanno collaborato con lui durante il mandato agrigentino. E’ stata un’occasione per riunire i vertici della Questura di Agrigento e dei Commissariati dislocati in provincia. Parole di apprezzamento un po’ per tutti, dai più stretti collaboratori, ai dirigenti e funzionari della Questura di Agrigento. Elogi e ringraziamenti sono stati estesi anche ai giornalisti, “ognuno ha fatto la sua parte per un obiettivo comune – ha detto Di Fazio -il fine per noi organi di polizia e per voi della stampa è quello di rendere un servizio alla società. Oggi ho voluto la presenza dei miei collaboratori, perchè questa è la squadra che ha fatto bene. Va via l’allenatore, ma la squadra proseguirà il lavoro per Agrigento”. Nell’arco di pochi giorni si conoscerà il nome del nuovo questore di Agrigento, che dovrebbe prendere servizio il prossimo uno luglio. Ad abbellire la sala conferenze della Questura, un quadro donato dall’Accademia comunale arte cultura legalità di Favara, in occasione della giornata della legalità, svoltasi lo scorso 24 maggio.