Agrigento, in Tribunale con un coltello: fermato 40enne

Avrebbe tentato l’ingresso al Tribunale di Agrigento con un coltello. L’uomo sarebbe stato fermato dal servizio di sicurezza dopo la segnalazione del metal detector.

Allertati i Carabinieri il quarantenne, che avrebbe dovuto testimoniare davanti ai giudici della prima sezione penale, è stato identificato e portato in caserma. Un coltello che sarebbe stato “dimenticato” – secondo la versione dell’uomo – all’interno del borsello.

Ora la sua posizione è al vaglio degli investigatori per capire se si sarebbe davvero trattato di una “svista”. Accertamenti sono in corso.