fbpx

Due intimidazioni sono state denunciate da altrettanti commercianti ad Agrigento. Vittime il titolare del ristorante “Il Molo”, situato sul Lungomare Falcone e Borsellino a San Leone e la cartolibreria “Tuttolomondo” in via Mazzini. Identiche le modalità: i malviventi hanno fatto trovare ai titolari, appesa alla saracinesca, una bottiglia piena di liquido infiammabile e due proiettili. Indagano la Polizia e i carabinieri. Non si esclude che a mettere in atto il gesto sia stato lo stesso gruppo criminale.