fbpx

Il ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta, impegnato in un tour siciliano, è arrivato poco prima delle 19 all’Hotel della Valle. Accolto dal coordinatore provinciale Nino Bosco, si è unito al tavolo con gli esponenti del Pdl locali, regionali e nazionali. In una sala dell’albergo ha incontrato i vertici del partito nonchè i consiglieri comunali e provinciali e i coordinatori, per portare loro il sostegno del governo nazionale. La visita del ministro ad Agrigento era iniziata nel pomeriggio con un giro alla Valle dei Templi, poi al museo archeologico di San Nicola. Arrivato in Francesco Crispi, per via del traffico è sceso dall’auto blu, dirigendosi a piedi verso l’ingresso dell’hotel. Brunetta non ha impiegato molto per riscaldare la platea. I temi, a dire il vero, sono quelli classici del repertorio berlusconiano, l’opposizione irresponsabile che punta a sfasciare il Paese, una sinistra che punta a dare la spallata alla maggioranza eletta dal popolo, < noi rappresentiamo la classe dirigente migliore di questo Paese e oggo sono per quì per portare la testimonianza di un Governo che ha salvato l’Italia – ha dichiarato il Ministro -. oltre ad essere un ministro della Repubblica, sono anche un uomo di partito. Il Governo ha fatto molto bene in questi ultimi anni, affrontando una crisi difficilissima, ed ha vinto tutte le tornate elettorali. Sono sicuro che vinceremo anche le elezioni amministrative in Sicilia e nel resto d’Italia >.