fbpx

Un uomo di 47 anni anni è stato ferito ad una mano con una coltellata dal fratello cinquantenne, dopo una lite avvenuta per banali motivi. Una discussione fra fratelli degenerata in pochi minuti in uno scontro violento e che poteva avere conseguenze ben peggiori. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, nella salita La Lumia, nel centro storico di Agrigento. La lite sarebbe scoppiata mentre i due erano seduti a tavola per consumare il pranzo. Nel corso della colluttazione il cinquantenne avrebbe afferrato un coltello da cucina, scagliandosi contro l’altro. Un fendente ha raggiunto il fratello minore alla mano, ma avrebbe fatto cadere l’oggetto da taglio sul pavimento. A mettere la parola fine al litigio l’intervento dei polizotti. L’uomo ferito è stato accompagnato al pronto soccorso dell’oespedale San Giovanni di Dio. Le ferita non si è rivelata grave, secondo i medici guarirà in dieci giorni. Il fratello, T.G., 50 anni, è stato fermato dai poliziotti della sezione Volante, che dopo averlo ascoltato, lo hanno denunciato a piede libero per lesioni aggravate.