Agrigento. Si fermano momentaneamente gli scavi archeologici nella Valle

Volgono momentaneamente al termine le campagne di scavo archeologico che nella Valle dei Templi di Agrigento e che stanno riportando alla luce il teatro antico e il tempio romano.

Nei prossimi giorni infatti, gli scavi si interromperanno per poi riprendere la prossima primavera.

Come ricorderete, nello scorso mese di ottobre, a due passi dalla chiesa San Nicola, si era iniziato a scavare nel sito, che un mese dopo, ha confermato la presenza nel sottosuolo del prestigioso e tanto cercato, teatro.

Primo lotto di scavi, finanziati con i fondi del PON Cultura 2014 – 2020, che per due mesi, grazie alla formula del cantiere didattico, hanno consentito a migliaia di visitatori, di poter ammirare direttamente il lavoro degli archeologi.

Fiducioso sul proseguo dei lavori, si dice il direttore dell’Ente Parco Archeologico e Paesaggistico, Giuseppe Parello.

Un break obbligato quindi per gli archeologi e gli operai che presto restituiranno all’Umanità, altre testimonianze dell’antichità che incrementeranno ulteriormente l’immenso patrimonio storico, artistico, monumentale e culturale tramandatoci e di cui, dovremmo esserne, attenti custodi.

[kkstarratings][wp-rss-aggregator]