fbpx

Anche ad Agrigento sono comparsi questa mattina alcuni striscioni di Forza Nuova per chiedere le dimissioni di Raffaele Lombardo, del suo governo, lo scioglimento e il commissariamento dell’Assemblea regionale siciliana. Un primo striscione è stato rinvenuto dai carabinieri della stazione di Agrigento, appeso nella recinzione della villa Lizzi, al viale della Vittoria. Un secondo striscione è stato trovato nella discesa di piazzale Diodoro Siculo. I militari dell’Arma hanno redatto una relazione, consegnata alla procura della Repubblica di Agrigento.