fbpx

Proseguono le indagini dei vigili urbani della sezione Infortunistica per cercare di risalire all’auto pirata che nel tardo pomeriggio di mercoledì lungo la bretella di collegamento tra la via Dante e il viadotto Akragas ha tamponato un motociclo, sul quale viaggiava un giovane agrigentino, rimasto ferito. Avvenuto l’impatto l’automobilista alla guida della vettura invece di fermarsi è scappato. Il centauro sbalzato dalla sella del mezzo a due ruote è caduto pesantemente sul manto stradale, mentre il motociclo ha continuato la corsa, andando a fermarsi nella cunetta laterale della carreggiata. A prestare le prime cure all’autista del mezzo a due ruote sono stati alcuni automobilisti in transito, che hanno chiamato il 118. Sul posto si è portata un’ambulanza, che ha trasportato il centauro al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio, dove i medici gli hanno riscontrato diverse lesioni e contusioni sparse in varie parti del corpo. I vigili urbani effettuati i rilievi di rito stanno stanno cercando di scovare il colpevole che rischia la denuncia per omissione di soccorso e fuga dopo incidente.