fbpx

Controlli continui sulle piante, fornire consigli della profilassi da seguire in caso di contagio e la sensibilizzazione dei cittadini a collaborare con l’Amministrazione comunale. Sono le conclusioni alle quali è giunto il tavolo tecnico convocato dall’assessore comunale al verde pubblico, Rosalda Passarello, per combattere il punteruolo rosso, il pericoloso coleottero la cui presenza è stata confermata in alcuni comuni della provincia. Alla riunione che si è tenuta nella sala giunta del palazzo comunale hanno partecipato la rappresentante del Dipartimento regionale delle foreste demaniali, Olimpia Campo, il dirigente dell’assessorato regionale alle risorse agricole, Ciro Pedrotti, il direttore dell’Esa, Maurizio Cimino, e il responsabile della sezione operativa periferica della Soat, Francesco Guarasci. Nel corso della riunione è stata ribadita la necessità di attuare interventi preventivi per combattere il coleottero responsabile di attaccare le palme, nonché di continuare ad informare i cittadini sulla necessità di interventi preventivi e sui mezzi di lotta del fenomeno. In tal senso l’Amministrazione comunale sta procedendo ad un controllo capillare delle palme ricadenti nel verde pubblico comunale.