fbpx

Alle 15 del pomeriggio già completamente ubriaca. Protagonista una donna, G.P, 36 anni, di Agrigento denunciata per guida in stato di ebbrezza alcolica dai poliziotti della sezione Volanti, intervenuti per effettuare i rilievi di quello che sembrava un banale incidente stradale, senza feriti. La giovane alla guida della sua auto era rimasta coinvolta in uno scontro in via Unità d’Italia, nel quartiere di San Giusippuzzu. Gli agenti giunti sul posto hanno avvertito un forte alito di alcol, così hanno deciso di sottoporre l’automobilista al test dell’etilometro. Lo strumento ha indicato un tasso di 1,50 g/l, mentre quello massimo consentito dalla legge per guidare è di 0,50 g/l. Per G.P., è quindi scattata la denuncia a piede libero alla Proucra della Repubblica di Agrigento, per guida in stato d’ebbrezza alcolica, e conseguente il ritiro della patente di guida.