fbpx

Undici ragazzi hanno dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio per intossicazione da fumo. I giovani stavano partecipando ad una serata organizzata da un locale notturno della città dei templi, per festeggiare l’ultimo giorno del Carnevale. Ad un certo punto diversi partecipanti si sono sentiti male. Undici di loro sono stati trasportati, alcuni con le ambulanze al pronto soccorso, in quanto intossicati dal fumo, utilizzato per creare l’atmosfera del locale. I ragazzi lamentavano forti bruciori alla gola e agli occhi. I poliziotti in servizio all’ospedale, hanno acquisito la documentazione da parte del pronto soccorso con i referti dei ragazzi. Il primo passo è stato il sequestro dei materiali che servono per produrre il fumo. Il gas usato verrà adesso analizzato in laboratorio per cercare di capire cosa abbia potuto determinare l’intossicazione.