fbpx

Il Comune di Agrigento scende in campo per effettuare interventi di bonifica in tutto il territorio.

Questa mattina attenzione concentrata sul Villaggio Mosè dove, con l’ausilio di una ruspa, si è provveduto a bonificare alcune aree trasformate in vere e proprie discariche abusive.

Intervento che rientra in una vasto programma pianificato dall’assessorato comunale all’ambiente.

L’assessore Rosalda Passarello invita anche i cittadini a rendersi protagonisti nella lotta contro chi commette abusi e favorisce la nascita delle discariche nei vari quartieri. L’esortazione è quella di chiamare i Vigili urbani e segnalare le irregolarità.

Contemporaneamente grazie a una collaborazione tra il comune di Agrigento e l’Ato gesa Ag2 da alcuni giorni sono stati avviati gli interventi di decespugliamento, a rotazione, in molte zone della città.

L’Ato ha messo, infatti, a disposizione 16 unità (divise in squadre da due) impegnate al momento a Fontanelle, Monserrato, Villaseta, Villaggio Mosè e San Leone. In città in via San Vito, al Quadrivio Spinasanta e a Bonamorone (zona Cimitero).

Prossime zone interessate: via Dante, via Manzoni, via Toniolo e via Crispi.