“Al volante dopo aver bevuto e senza assicurazione”

Ancora automobilisti beccati alla guida ubriachi mettendo a rischio la propria vita e quella degli altri utenti della strada. A dirlo sono i dati arrivati dagli ultimi controlli effettuati dalla polizia . Non solo ubriachi, i poliziotti della sezione Volanti della Questura e degli agenti della Stradale hanno anche scomperto auto senza assicurazione. Agrigento, a partire dalla tarda serata di venerdì, è stata letteralmente setacciata: sia in centro urbano che nei quartieri periferici, San Leone soprattutto. Durante i controlli su strada, gli agenti hanno pizzicato ben cinque autovetture senza copertura assicurativa e due automobilisti che sono risultati essere alticci. Ma sono stati trovati anche degli automobilisti che s’erano messi alla guida di altrettante autovetture senza avere la patente di guida: o perché revocata o perché mai ottenuta. Chi viene trovato senza assicurazione va incontro ad una sanzione di 849 euro. Una multa che se viene pagata entro cinque giorni, ottiene lo sconto del 30 per cento. Se, invece, il proprietario decide di rottamare il mezzo non assicurato risparmia un quarto. Scatta, però, comunque, il sequestro.  I due conducenti trovati “alticci” alla guida della propria macchina sono stati, invece, denunciati, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. Dovranno rispondere, adesso, dell’ipotesi di reato di guida in stato d’ebbrezza. Sanzioni, invece, i due che erano senza patente di guida. Sulla statale 115, poi, in direzione di Sciacca, quattro gli automobilisti, tutti con il “piede pesante” che sono stati incastrati – nel corso dell’ultimo fine settimana – dal telelaser d’ultima generazione della polizia Stradale di Agrigento. Percorrevano la statale a 150 chilometri orari: il limite massimo su quella statale è di 90 chilometri orari.