fbpx


Gli abitanti del viale dei Pini di San Leone chiedono una campagna di monitoraggio e recupero del verde pubblico nella zona. La richiesta nasce dalla situazione di rischio causata dalla instabilità degli alberi di pino, ultradecennali. Inoltre, “gli alberi-dicono i residenti- sono stati sfoltiti solo da piazza Luigi Gigli a efino al civico 28 mentre nel rimanente tratto di strada i rami continuano a rappresentare un pericolo soprattutto per i mezzi alti, come autobus e camion che sono costretti a spostarsi, durante la corsa, nel mezzo della strada”.

Ancora, spesso i cittadini si sono visti precipitare addosso topi ed escrementi che cadevano proprio dagli alberi. Insomma, gli abitanti del viale dei Pini, ancora una volta, chiedono interventi immediati.