fbpx

E’ salita alle stelle l’attesa per il big match di domenica prossima tra Alcamo e Ribera che potrebbe dare una svolta più consistente all’alta classifica. Entrambe le squadre si presenteranno al gran completo. A scendere in campo saranno due tra le difese meno perforate del torneo: 15 reti l’Alcamo, 13 invece il Ribera. Ma la compagine di Totò Brucculeri vanta anche un altro primato quello delle reti segnate ben 37 (è secondo solo all’Atletico Campofranco 40) e precede proprio l’Alcamo che di gol ne ha fatti 32. Gli occhi saranno anche puntati sul duello che verrà fuori tra Isidoro Vabres ed il difensore Peppe Fallea, due mastini dell’area di rigore che si daranno battaglia dal primo all’ultimo minuto. Chi si sta affacciato alla finestra è sicuramente l’Akragas, che da questa sfida potrebbe trarne benefici di classifica, a patto però che riesca a vincere la gara esterna di Valderice. Per questo motivo la squadra, domani partirà in ritiro per Trapani.