fbpx

E’ in crisi il settore delle costruzioni in provincia di Agrigento.
A lanciare l’allarme è il segretario generale della Cisl Filca, Antonio Augello. “ Il 2010 – afferma- si è chiuso con una crisi del settore delle costruzioni senza precedenti e il peggio è che la crisi sta continuando. I dati INPS parlano chiaro: le condizioni dei lavoratori non migliorano, anzi , peggiorano. Ad Agrigento- continua Augello- siamo passati da 134 gare del 2005 ad appena 36 nel 2010 e si prevede un peggioramento nel 2011. Ci sono risorse POR 2007-2013 non utilizzate per oltre 4 miliardi di euro e fondi Fas , anche questi non utilizzati, per un importo di 1,6 miliardi di euro”. La Cisl Filca chiede la creazione di un patto forte di responsabilità tra le forze sociali, datoriali e governo per investimenti sull’occupazione e fronteggiare, così, la crisi.