fbpx

La Cisl Funzione Pubblica, manifesta il suo forte dissenso nei confronti della manovra finanziaria del Governo. L’Organizzazione sindacale Agrigentina ha già effettuato un sit-in in accordo con tutte le sedi regionali e provinciali della Fp Cisl.
La Csil Funzione Pubblica di Agrigento, chiede al Governo, che definisca la contrattazione integrativa; che blocchi qualsiasi restituzione o diminuzione delle risorse destinate alla busta paga, che ripristini il valore della contrattazione collettiva e che si definisca presso l’Aran un nuovo accordo quadro per le relazioni sindacali. Per tutte le richieste portate avanti, la Fp Cisl chiede il sostegno di tutti i lavoratori del pubblico impiego.