Annegato un ragazzo a San Leone, non si conoscono le generalità

E’ avvolta dal mistero l’identità del ragazzo che ieri pomeriggio è annegato nel mare di San Leone. Il ragazzo, probabilmente extracomunitario si sarebbe tuffato per fare una nuotata nella zona delle Dune ma è stato recuperato cadavere. I bagnini degli stabilimenti balneari nelle vicinanze riferiscono di avere notato il ragazzo che si allontanava al largo mentre nuotava ma nulla faceva pensare che il giovane fosse in difficoltà. In seguito lo avrebbero perso di vista, da lì le ricerche fino a che non  hanno notato il corpo che galleggiava tra le onde. I bagnanti e i bagnini presenti in spiaggia hanno cercato di rianimarlo ma si sono resi conto già da subito che per il ragazzo non c’era nulla da fare. Non si conoscono ancora  le generalità dell’adolescente, anche perchè nessuno ancora ha  sporto denuncia di scomparsa. L’ipotesi è che possa essere un giovane ospite di un centro accoglienza o di una comunità alloggio in provincia. Intanto sono partite le indagini atte a verificare se nei centri addetti stanotte fossero tutti presenti. Ad intervenire sul posto  gli operatori del 118 e i Carabinieri.

Still1003_00011 Still1003_00010 Still1003_00009 Still1003_00008 Still1003_00007