Agrigento Cronaca Polizia

Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: avviate le verifiche

Aveva la febbre alta e la tosse da diversi giorni, secondo quanto il medico di famiglia avrebbe già riferito ai poliziotti. Un agrigentino di 75 anni è morto nella sua abitazione di via Manzoni ad Agrigento. Subito – ed è inevitabile che accada visto l’emergenza sanitaria mondiale – è stato messo in atto il protocollo previsto in questi casi. Non c’è nessuna certezza – ma il sospetto è forte e dovranno essere i funzionari dell’Asp a fare chiarezza – che il pensionato agrigentino potesse essere positivo al Covid-19. E’ certo il fatto che l’anziano non risultasse essere né in isolamento domiciliare, né in quarantena. Si attendono le verifiche da parte dei sanitari dell’Asp1 di Agrigento. Appare probabile  che l’anziano agrigentino, forse anche cardiopatico , verrà sottoposto a tampone rino-faringeo post mortem.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.