fbpx

L’odore tipico dei vecchi libri, il silenzio e la calma che caratterizzano un luogo come la biblioteca; di tutto questo possono tornare ad usufruire i giovani e meno giovani raffadelesi, da ieri, quando la comunità di Raffadali ha salutato l’apertura della biblioteca comunale. “La cultura è tutto”, ha commentato il Sindaco Silvio Cuffaro, guardando al futuro, ma con uno sguardo al passato.

Ad arricchire il momento inaugurale, che ha visto anche la benedizione da parte dell’Arciprete del paese Don Giuseppe Livatino, un convegno, sul tema “Salvatore Maragliano e la sua poesia”, in omaggio al poeta e dipendente comunale, scomparso prematuramente lo scorso mese di giugno. A ricordarlo, tra gli altri, Eugenio Lombardo, autore della prefazione del libro “Le voci nascoste di Salvatore Maragliano, un poeta” e Alfonso Gueli, curatore invece di un video.

Ma cultura a Raffadali, sarà anche, fino al 10 ottobre, una mostra di pittura, scultura e fotografia che potrà essere visitata tutti i giorni dalle 16,30 alle 20,00.