fbpx

Il consigliere comunale Giuseppe Arnone interviene sulla recinzione di uno spazio del piazzale rosselli, avvenuta presumibilmente da parte della Regione, chiedendo che se ne parli in consiglio comunale. Arnone ritiene che il Governo della Regione, non avrà difficoltà ad accedere alla richiesta del Comune finalizzata a ripristinare il pieno utilizzo anche per le operazioni di carico e scarico degli utenti dei pullman. Se così non fosse, il Comune dovrebbe procedere ad attivare le procedure per l’occupazione d’urgenza e l’esproprio di detta area. Arnone chiede inoltre che in seno all’assise si parli anche di quant’è costato questo progetto, chi lo abbia finanziato, chi ne abbia disposto la realizzazione, per quale ragione i lavori si siano protratti per tanto tempo, quando saranno realizzate le altre infrastrutture a servizio dell’area, quali ad esempio le pensiline per riparare la gente in attesa dalla pioggia o dal sole. Parla di una opera pubblica “di assai dubbia utilità, anche in relazione ai parametri costi – benefici”.