fbpx

Il vicesindaco di Licata, Giuseppe Arnone, interviene sulla questione precari della scuola e operatori degli Sportelli Multifunzionali.
“Le notizie che ho appreso, dichiara, sono cautamente ottimiste in quanto l’Assessore Centorrino si è impegnato a trovare una soluzione per la salvaguardia del posto di lavoro alle migliaia di precari siciliane. La prossima settimana Centorrino incontrerà il Ministro Gelmini per illustrare il piano di salvataggio, assicurando che la Regione farà la propria parte”. “Per quanto concerne l’evoluzione del futuro dei lavoratori degli Sportelli Multifunzionali, afferma Arnone, sostanzialmente si precarizza il rapporto di lavoro rendendolo triennale e c’è una violazione delle norme del diritto comunitario”. Il vicesindaco di Licata, ravvisa inoltre un’illogicità dei bandi per l’impossibilità a raggiungere obiettivi con dei parametri che, afferma, “neanche nella ricca baviera porterebbero a buon esito” .