Agrigento Attualità Cronaca Provincia Santa Elisabetta

Arresto a Santa Elisabetta

Un sabettese di 56 anni, Vincenzo Ciulla, è stato arrestato dai Carabinieri di Santa Eliusabetta perché avrebbe minacciato, con una pistola, il proprietario di un terreno limitrofo al suo. Le forze dell’ordine sono intervenute dopo la segnalazione della vittima. Ciulla, rintracciato a bordo della propria autovettura, è stato trovato in possesso di una pistola semiautomatica marca Beretta con matricola parzialmente abrasa cal. 7,65, pronta a sparare, con il con colpo in canna e 6 pallottole nel caricatore. Una successiva perquisizione domiciliare, ha permesso di rinvenire ulteriori 41 proiettili medesimo calibro. Le accuse mosse al Ciulla sono di “minaccia aggravata” “detenzione e porto abusivo di armi e munizioni, “porto illegale di arma clandestina in luogo pubblico”. Ciulla è stato tradotto presso il carcere Petrusa di Agrigento in attesa delle decisioni dell’A.G.

Arresto a Santa Elisabetta
Rate this post