fbpx

Cresce il salario dei dipendenti delle imprese artigiane della provincia di Agrigento.

Grazie all’accordo Provinciale siglato questa mattina tra Confartigianato, CNA, Casartigiani, Clai e le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil, gli oltre 18.000 lavoratori dipendenti delle imprese artigiane agrigentine godranno di una detassazione che alleggerirà il peso fiscale di alcune voci retributive.

Infatti, i datori di lavoro applicheranno agevolazioni fiscali, il trattamento economico agevolato per il lavoro straordinario, supplementare, lavoro a turno, lavoro domenicale ordinario, festivo, lavoro notturno. I datori di lavoro applicheranno le agevolazioni fiscali a tutti i loro dipendenti, anche se occupati presso sedi o unità produttive situate fuori dal territorio in cui ha sede legale l’azienda.