Assolto direttore di banca accusato di truffa

Salvatore Lombardo, ex direttore della Banca Antonveneta di Ravanusa, è stato assolto, in appello, dall’accusa di truffa aggravata ai danni di un avvocato. La vicenda ruotava intorno ad una somma di 40mila euro depositata in banca da un avvocato che a seguito di alcune irregolarità sporse denuncia. A Lombardo, assistito dall’Avv. Ignazio Valenza, veniva contestata l’aggravante di aver commesso il fatto con abuso di relazioni di prestazioni d’opera. In primo grado l’ex direttore di banca era stato condannato, dal tribunale di Agrigento, ad un anno di reclusione e al risarcimenti di 5mila euro per danni morali e altri 51mila eurom per danni patrimoniali.