Agrigento Attualità Cronaca Salute

Assunzioni in Sanità, via libera dalla Corte dei Conti

Assunzioni in Sanità, via libera dalla Corte dei Conti
Rate this post

Positiva l’audizione dell’assessore regionale alla sanità, Baldo Gucciardi, davanti alla Corte dei Conti. “Nella Sanità – ha dichiarato subito dopo – non siamo più una regione canaglia, come eravamo in passato, ormai siamo tra le prime dieci regioni d’Italia”. In particolare, è stato affrontato il nodo delle assunzioni in Sanità  in Sicilia,  per cui ogni assunzione potrà essere fatta solo nel rispetto dei limiti previsti dalla legge e del tetto di spesa del personale che è fisso e che è contenuto nelle linee guida. Non è ancora chiaro il numero delle assunzioni ma oscilleranno tra i 4500 e i 5000. Naturalmente si dovrà prima procedere alla stabilizzazione dei precari e alla mobilità. Il numero preciso si conoscerà  tra un paio di settimane. Il decreto Balduzzi, con il Governo Monti, aveva bloccato nel 2012 tutte le assunzioni.  Nel 2014 il Ministero della Salute ha certificato 29,3 milioni di euro di avanzo di amministrazione, quindi i conti sono in perfetto equilibrio e il monitoraggio della spesa è continuo.  E adesso che  la Regione non ha più il problema dei conti della Sanità sarà possibile effettuare il tanto agognato concorso. Nella provincia di Agrigento saranno circa 500 le nuove assunzioni nella previsione di 4000 figure  complessive in organico tra stabilizzazioni dei precari, mobilità e nuove assunzioni.

3 Replies to “Assunzioni in Sanità, via libera dalla Corte dei Conti

Comments are closed.