fbpx

La raccolta dei rifiuti nei comuni nei quali i servizi di igiene ambientale sono curati da Gesa ieri è avvenuta regolarmentema nion è stato possibile svuotare gli autocompattatori perché la discarica di Siculiana è rimasta chiusa, come preannunciato dall’impresa Catanzaro che la gestisce. Le prospettive per i prossimi giorni non sono rosee: la discarica, se Gesa non pagherà almeno parzialmente il debito nei confronti di Catanzaro, non accetterà più i rifiuti dell’Ato Ag2 . L’amministratore unico Teresa Restivo ha continui contatti con il Dipartimento regionale dei rifiuti, ma anche con i comuni e con le imprese (sia quelle del raggruppamento che con Catanzaro). Anche i sindaci si stanno adoperando per scongiurare un’emergenza che sembra inevitabile.