fbpx

Possibile una clamorosa ricomposizione della vicenda che ha portato alle dimissioni dell’amministratore unico di Gesa Ag2 Francesco Truglio. Nella serata di giovedì i sindaci di alcuni Comuni aderenti a Gesa si sono incontrati per esaminare la situazione. Presenti tra gli altri quello di Agrigento Marco Zambuto che ha spiegato le motivazioni che lo hanno spinto qualche giorno addietro a fare insieme al presidente della Provincia Eugenio D’Orsi le dichiarazioni che poi hanno spinto Truglio a decidere di lasciare la guida di Gesa. Zambuto pare che si sia anche sentito con Truglio, chiarendo la sua posizione e spiegandogli le motivazioni che lo hanno spinto a fare le dichiarazioni che ha fatto. Non sarebbe da scartare l’ipotesi di un respingimento delle dimissioni.