Attualità Cronaca Provincia

ATTO INTIMIDATORIO AL SINDACO DI SANTA ELISABETTA

ATTO INTIMIDATORIO AL SINDACO DI SANTA ELISABETTA
Rate this post

Grave atto intimidatorio questa mattina al comune di Santa Elisabetta dove i funzionari comunali del piccolo centro agrigentino, all’apertura dei locali, hanno trovato in un fazzoletto ben 5 proiettili inesplosi di natura ancora incerta. Pochi minuti dopo , a poche centinaia di metri, a denunciare lo stesso fatto è’ stato anche un funzionario dell’ufficio tecnico del posto che, all’uscita di casa, ha trovato sempre in un fazzoletto, altri 2 proiettili dello stesso tipo. Tanta amarezza da parte del sindaco di Santa Elisabetta Mimmo Gueli su un fatto grave che merita l’attenzione e,soprattutto, una spiegazione per l’amministrazione e il personale stamani ancora increduli.Intervenuti immediatamente sul posto i carabinieri hanno fatto alcuni rilievi per cercare di fare chiarezza. Tante le ipotesi formulate dagli inquirenti ma sul movente ancora poche certezze.