Studenti pronti per il cerchio più lungo del mondo

Oggi presso la sede del Provveditorato di Agrigento incontro operativo in vista del tentativo di record del 18 novembre del “Cerchio più lungo del mondo” che vedrà tutta la Valle dei Templi coinvolta e più di 16 mila persona che nel perimetro di 6 mila metri che abbraccerà l’intero Parco Archeologico tenteranno di entrare nel “Guiness World Records”. L’ideatore dell’evento l’imprenditore Parisi ha spiegato alla presenza del Provveditore Guttadauria, del Sindaco di Agrigento Zambuto e di numerosi Dirigenti Scolastici di tutta la Provincia, attraverso una relazione illustrativa e una piantina cosa si andrà a realizzare la mattina di venerdì 18 novembre ad Agrigento. Per l’evento che avrà risalto internazionale i protagonisti del record saranno sicuramente gli studenti di ogni organo e grado di tutta la Provincia, infatti si terranno anche delle simulazioni pre-record e dei seminari che sul tema della pace che poi sarà il grande messaggio che da Agrigento si proietterà all’esterno e che raggiungerà le aree in subbuglio del pianeta.

Renewal, il romanzo d’esordio di Dario Piparo

Al palazzo dei Filippini di Agrigento è avvenuta la presentazione del romanzo d’ esordio di Dario Piparo, giovane talento agrigentino. L’opera dal titolo “ Renewal”, edita dalla Casini Editore, ha i connotati dello spy thriller. L’ evento è stato coordinato da Amedeo Bruccoleri che ha introdotto la presentazione ricordando che ieri è stata la giornata mondiale della lettura, e che questo evento non ha avuto un giusto riscontro nell’ ambito scolastico, luogo dove far nascere il focolare letterario nei giovani. Bruccoleri ha altresì elogiato la scelta coraggiosa e innovativa di Piparo nella collocazione del suo romanzo, in quanto il genere thriller trova maggior fama e gloria oltre oceano. Alla presentazione è intervenuto anche il sindaco di Agrigento Marco Zambuto mostrandosi orgoglioso di questo giovane agrigentino che ha dimostrato come il talento alimenti l’ arte del “si può fare”. Ad affiancare Bruccoleri nell’ esposizione, Gero Miccichè, il quale ha subito fatto notare l’inusuale scelta tematica di Piparo rispetto ai classici della letteratura siciliana contemporanea che sembra voler fuggire dai generi e rimane arroccata sulle descrizioni di una sicilianità carica di stereotipi. Dario Piparo nel suo “Renewal” ci racconta della rinascita e del rinnovamento di un popolo con una storia a più poco nota. Gli Ilois, popolazione cacciata dai propri luoghi d’ origine da parte dell’ esercito statunitense per favorire la costruzione della più grande base militare del mondo. Lo scrittore racconta con un abile attenzione ai particolari anche della rinascita dei protagonisti, che vivono nell’ intreccio della trama un percorso psicologico che li porterà alla maturazione. Miccichè attua anche una breve critica alla scelta di marketing della Casini Editore in quanto rischia di bruciare il romanzo con la copertina che sembra richiamare commercialmente alla serie televisiva Lost, anch’ essa ambientata su di un isola tropicale. A chiudere la presentazione interviene Piparo: “Questo romanzo è per me un punto di arrivo ma contemporaneamente un punto di partenza nonché il coronamento di un sogno. La scelta di questo soggetto è stata per me una bella sfida da portare avanti e avevo il piacere di porre in luce una storia che spesso si tende a nascondere anche sul web data la sua delicatezza. Io sono stato sempre dalla parte delle minoranze e anche questa volta ho scelto di indirizzare a loro la mia attenzione. Ho già in mente altri progetti che spero mi possano dare le stesse soddisfazioni che sto avendo con Renewal.”

Caritas, un container di vestiti per gli immigrati

Ha avuto grande successo la raccolta di indumenti da invioare agli immigrati a Lampedusa, organizzata dalla Caritas diocesana di Agrigento insieme al Movimento dei focolari e a Confindustria. Negli ultimi giorni sono stati raccolti 90 metri cubi (la capienza di un container) di coperte, maglioni, sciarpe, cappelli di lana, giubbotti, mutande, calze, scarpe, prodotti per l’igiene, salviettine umidificate e tute. Il tutto è partito sabato sera con la nave di linea ed è giunto nell’isola ieri mattina. Poi toccherà alla Caritas parrocchiale di Lampedusa, guidata dal parroco don Stefano Nastasi, distribuirlo ai profughi. Il trasporto del container è stato stato effettuato a titolo gratuito dalla ditta Iseda su iniziativa dell’amministratore Giancarlo Alongi.

WORKSHOP ALL’I.T.C. FODERA’

Domani all’ITC “Leonardo Sciascia”, si terrà un Corso di Formazione per presidi e docenti dal titolo “Internazionalizzazione dell’offerta formativa e mobilità studentesca individuale”.
L’incontro prevede workshop e momenti di dibattito su temi quali l’ esperienza di mobilità individuale in rapporto alla cornice europea di riferimento e l’acquisizione di competenze interculturali dei nostri adolescenti.
Non mancheranno indicazioni pratiche sull’attuazione di processi di Internazionalizzazione dell’offerta formativa delle scuole.

Liceo Classico

Si è tenuta questa mattina, al Palacongressi di Agrigento, la manifestazione organizzata dal Liceo Classico “Empedocle”per celebrare i 150 anni dell’Unità D’Italia.
Si tratta di un evento, in cui un gruppo di studenti,guidate dalle proprie docenti, hanno affrontato una serie di percorsi
storico-culturali.
All’interno della manifestazione,inoltre,vi è stata anche la cerimonia di Istituzione della Fondazione Liceo Classico
“ Empedocle ”, nato proprio nel 1861.

Sagra dell’Agnello Pasquale

A Favara durante il periodo pasquale si svolge la tradizionale “Sagra dell’Agnello Pasquale”.
Si tratta di una manifestazione,organizzata dal Comune di Favara in collaborazione con tutti i bar e le pasticcerie locali,che mettono in vetrina il tipico dolce di pasta di mandorla farcito con pistacchio.
Il prodotto dolciario, gustato, conosciuto ed apprezzato non solo in Italia,ma anche all’Estero,sarà esposto infatti nelle suggestive sale del Castello Chiaramonte.
Si tratta di una Sagra che cresce e che attira ogni anno tantissimi visitatori,mettendo in vetrina oltre al dolce tipico anche i beni monumentali della città.

Campionato ginnastica artistica

Si è svolta domenica scorsa a Catania il campionato regionale maschile di ginnastica artistica,gli atleti erano accompagnati dall’allenatrice Loredana Grilletto. Ottime le prestazioni di Daniele Zunardi che si è classificato al secondo posto e diventa vice-campione Regionale e Massimiliano Mangione ancora sul podio al terzo posto. Si sono così aggiudicati la qualificazione per i campionati italiani che si svolgeranno a Pesaro nel mese di luglio. Seguono gli atleti Stefano Montaperto e Giovanni Sorce,  che hanno contribuito all’altra ottima prestazione di squadra  e secondi classificati dietro la squadra di Enna.

PrimaVerAntimafia 3 , Abbiamo vinto

Si svolgerà domani a partire dalle 10.00, al teatro Di Pisa di Casteltermini “ PrimaVerAntimafia 3 , Abbiamo vinto”.
Per l’occasione è prevista una presenza di oltre 300 giovani, di Casteltermini e del circondario, che daranno vita alla grande festa antimafia, che, ormai, è diventata un’istituzione del centro montano.
Si tratta di un appuntamento che si rinnova e che, quest’anno, si dedicherà a due vittorie dello Stato: gli arresti di Giuseppe Falsone e di Gerlandino Messina. Non a caso il sottotitolo: “Abbiamo vinto!”, dedicato sì alla conquista collettiva della società civile, ma anche e soprattutto a quanti sono stati determinanti per la cattura dei due boss.
Quest’anno anche un’importante novità: il concorso Art’è PrimaVerAntimafia, dedicato a tutti gli studenti delle scuole castelterminesi. Un’iniziativa ,anche questa, rivelatasi un successo con oltre cento elaborati presentati. I vincitori saranno premiati domani, nel corso della manifestazione.

Lampade a Basso Consumo.

Il Sindaco Marco Zambuto e l’Assessore Rosalda Passarello comunica che a partire da oggi saranno in distribuzione nelle scuole elementari e medie della nostra città lampade a basso consumo. Ad ogni bambino,infatti,verrà consegnata una lampada a basso consumo e ciò al fine di sensibilizzare fin dalla tenera età a contribuire al risparmio energetico ed al rispetto dell’ambiente .
Con questa iniziativa si intende,quindi,proseguire nel progetto che prevede la conoscenza e lo studio delle principali fonti alternative di energia naturale e non inquinanti e rinnovabili,con lo scopo di indurre in ciascun alunno comportamenti tesi al risparmio energetico non solo nella scuola,ma anche nelle proprie case e più in generale nel proprio stile di vita.

Donazione Sangue,associazione ADAS.

E per consentire alla cittadinanza di donare con generosità il proprio sangue, l’ADAS effettuerà due raccolte questa domenica,
una a Comitini,in Piazza Umberto dalle 8:15 alle 12:00,ed un altra a palma Di Montechiaro in Piazza Bonfiglio sempre dalle 8:15 alle 12:00.

Ottava Mezza Maratona

Si parlerà della manifestazione sportiva “Ottava Mezza Maratona” che si è corsa domenica scorsa ad Agrigento per le vie cittadine, con uno degli organizzatori Antonio Calamita, nel prossimo Salotto Biancazzurro, in onda questa sera su AG Tv a partire dalle 21. Ma ci sarà ovviamente anche tanto calcio con l’altro ospite in studio: Lillo Capraro. Con lui si parlerà della sua Atletico Agrigento che ha ottenuto una nuova e significativa vittoria esterna a suon di gol. Interviste con alcuni calciatori dell’Agrigentina in previsione della sfida di sabato prossimo con il Dattilo ed altro ancora, sempre stasera in Salotto Biancazzurrosu Agrigento Tv , con replica venerdì alle 15,30 ed alle 23,00, e poi ancora  sabato alle 10,30. Il tutto va onda anche in streaming su www.Agrigentotv.it.

INIZIATIVA: ART MUSIC SHOW

Si inaugura sabato 12 marzo e proseguirà fino a giorno 19 all’interno del Castello Chiaramontano di Racalmuto, l’iniziativa ART MUSIC SHOW.
La manifestazione prevede la realizzazione di opere pittoriche, installazioni, performance, moda, video, proiezioni e musica dal vivo tutti i giorni dalle 18 alle 20.

All’iniziativa, che non a caso ricade nella ricorrenza del 150° anniversario dell’unità d’ Italia, parteciperanno diversi artisti/musicisti in un incontro diretto fra varie forme espressive dell’arte contemporanea.

A presentare la serata inaugurale di sabato saranno Salvatore Picone con il commento del critico d’arte prof. Nuccio Mula e con la direzione artistica Piero Baiamonte.

MEZZA MARATONA DELLA CONCORDIA


Grande successo per l’ottava edizione della Mezza Maratona della Concordia Città di Agrigento alla quale hanno partecipato ben 600 sportivi.
Gli atleti sono partiti dal Viale della Vittoria per poi percorrere il circuito cittadino per ben 3 volte attraversando anche la via Imera, la via Atenea, e Piazza Pirandello. Ed ancora la via Empedocle e la via delle Torri. Una bella giornata di sport grazie anche alle buone condizioni meteorologiche che hanno senza dubbio aiutato gli atleti i quali hanno dato vita ad una sana competizione. La manifestazione è stata organizzata dal Gruppo Sportivo Valle dei Templi e dai Lions Club di Agrigento Host con la collaborazione della Fidal del comune di Agrigento e della Provincia Regionale di Agrigento che hanno inserito all’interno della gara anche uno spazio dedicato ad un’ iniziativa di solidarieta’, infatti è stata effettuata la raccolta degli occhiali usati che verranno consegnati al Comitato Italiano di Lions Di Chivasso, dove saranno sterilizzati, catalogati e rimessi a nuovo, quindi spediti alle popolazioni bisognose del terzo mondo. A vincere la competizione è stato Vito Massimo della Provincia di Enna a cui è stato assegnato il IV trofeo Mimmo Gareffa.

Ambiente e Natura

Infondere maggiore rispetto della natura e del territorio; approfondire il tema del sistema delle aree naturali presenti nella nostra provincia, con particolare riferimento al Giardino botanico di proprietà dell’Ente. Questi gli obiettivi del progetto di educazione ambientale “Ambiente e Natura”, presentato oggi.
L’iniziativa è curata dalla provincia regionale di Agrigento.
Alla giornata inaugurale odierna, hanno preso parte anche molti dirigenti scolastici, che hanno salutato molto positivamente il progetto.
Botanici ed esperti del settore terranno delle lezioni nelle scuole che vorranno aderire al progetto, che vedrà il suo momento conclusivo con la presentazione di lavori realizzati dagli studenti che approfondiranno il tema del rispetto della natura e dell’ambiente, strettamente legato all’affermazione del territorio e della legalità. Una struttura, quella del Giardino Botanico della provincia, che bene si sposa con l’obiettivo del progetto.