Auto rubata e data alle fiamme, il proprietario e’ un sacerdote

Nelle campagne di Sommatino, in provincia di Caltanissetta, e’ stata scoperta bruciata l’automobile, una Seat Marbella, rubata pochi giorni addietro al sacerdote di Canicattì, don Vincenzo Sena. L’ auto è stata rubata dopo essere stata parcheggiata all’ interno dell’abitazione di campagna del sacerdote, in contrada Corrigi. I ladri sono entrati dentro la proprietà del prete tranciando con una cesoia il lucchetto del cancello. Indagini sono in corso. Alcune settimane addietro, a don Vincenzo Sena è stato rubato il ciclomotore, anch’esso parcheggiato nella proprietà di campagna in contrada Corrigi, e ancora prima ignoti hanno danneggiato gravemente il vigneto coltivato all’interno

Un commento su “Auto rubata e data alle fiamme, il proprietario e’ un sacerdote

I commenti sono chiusi.