fbpx

La Fiat Bravo di proprietà di Ivan Greco Ferlisi, 29 anni, di Licata, barista, è stata distrutta, nella notte tra sabato e domenica,  da un incendio di probabile natura dolosa. La vettura si trovava parcheggiata nei pressi degli alloggi popolari di via Palma.  Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia di Livcata. I militari non hanno rinvenuto evidenti tracce di dolo, ma nonostante ciò la pista più accreditata rimane quella dell’attentato intimidatorio.