fbpx

A Santa Elisabetta, una pattiglia di carabinieri impegnata in un servizio di perlustrazione del centro abitato, ha proceduto al controllo del conducente di un’autovettura, una ford kuga, con targa straniera. A carico dell’uomo, un 46enne originario di Palermo, residente in Germania, c’era un provvedimento di esecuzione per la carcerazione, emesso nell’aprile scorso, dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Palermo. Il 46enne doveva espiare la pena di un anno di reclusione, poiché ritenuto responsabile del reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare. Fatti commessi a partire dal 2013 a Palermo. L’uomo è stato arrestato e portao alla Casa circondariale di Agrigento.