Top Videos
  • Intervista al candidato sindaco di Agrigento Mario Gallo
    8799 76
  • Operazione “la carica dei 104” : 19 arresti
    6050 76
  • Speciale Interviste ospite Simona Carisi 21 08 2014
    5378 76
  • Piano giovani la procura apre un fascicolo
    4386 76
  • Crocetta e Piano Giovani: in bilico il nuovo bando
    3839 76
  • Piano giovani il bando della discordia
    3593 76
  • Addio al vecchio libretto, il certificato di proprietà ora è digitale
    3533 76
  • VIlla del Sole sarà data in gestione intervento di Di Rosa
    3357 76
  • Telegiornale del 10-04-2014 ore 14:00
    2968 76
  • Obbligo accatastamento caldaie, intervento adoc
    2818 76

Avvio del corso di laurea in mediazione culturale e linguistica.

Avvio del corso di laurea in mediazione culturale e linguistica.
Rate this post

“E’ un corso che avrà il cuore e la testa ad Agrigento”. Lo aveva definito  così lo scorso mese di giugno l’allora presidente del consorzio universitario di Agrigento, Gaetano Armao e adesso il nuovo corso di laurea in mediazione linguistica e culturale prende vita. Negli ultimi giorni aluni notizie davano per spacciata l’università di contrada Carcarelle ma il nuovo conrso di laurea triennale da sicuramente una boccata d’ossigeno . 

 “Questo progetto, precisa il presidente del Consorzio Pietro Massimo Busetta, è stato avviato durante la precedente gestione Armao ed oggi finalmente trova la sua concretizzazione in una operazione di rilancio e di ripresa del nostro Consorzio” “Questo ambizioso progetto -dice il Direttore della Scuola di Alta Formazione “AGORA MUNDI”   Marcello Saija-  si inserisce perfettamente nel nostro territorio e mira a formare una classe di esperti nelle lingue e nelle culture di Paesi, martoriati da conflitti, dittature e conseguente povertà, che sfociano poi in migrazioni non controllate e per questo bisognose di estrema assistenza oltre che calorosa accoglienza.  Lo scopo di questo Corso- spiega anclora Saija-  è quello di dare professionalità adeguata per gestire i fenomeni migratori che caratterizzeranno in misura crescente, il nostro territorio nei prossimi vent’anni”.   Domani alle  16.30 nell’Aula Magna “ Luca Crescente” si terrà la prima assemblea degli studenti iscritti, per organizzare l’articolazione didattica e i turni antemeridiani e postmeridiani. A seguire i tre docenti di lingua araba presenteranno il corso che avrà una durata di 1.600 ore.  Ad oggi, al Cua,  sono attivi i corsi di studio in beni culturali, servizio sociale  e Archeologia gestiti dall’università di Palermo che negli anni ha «tagliato» facoltà importanti come Architettura e Giurisprudenza.

Condividi

Categorie: Agrigento, Appuntamenti, Attualità, Politica, Provincia, Ultime news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *